Top&Flop Giocatori – 9° Giornata

TOP

5) Fiiiigaro, Figaro Figaro Fiiiiigaro!: giornata da incorniciare per Paulo Dybala, l’attaccante Juventino segna, fa segnare e procura un rigore sciupato dallo sciagurato Pogba. Allegri si domandava perché lo criticavano se lo lasciava in panchina. Forse dopo ieri pomeriggio ha capito… Forse. Factotum!

4) Il mio nome è Adam… Adam Masina: gloria all’ultimo minuto per Adam Masina, che trova il goal vittoria in quel di Carpi, regalando 3 punti di ossigeno puro al Bologna e infarti a gogo ai tifosi che seguivano la partita. Il classico “goal del tizio improbabile” per cui i fantallenatori il lunedì si svegliano e baciano la terra, i muri, i soffitti o imprecano in azteco antico. Aizzatore di folle!

3) A volte ritornano: ritrova una doppietta e una prestazione convincente anche Felipe Anderson, che contro il Torino trafigge il povero Padelli prima di sinistro e poi di destro. Come per la proprietà commutativa in matematica: Cambiando il piede con cui calciare, il risultato non cambia!

2) Il Kebabbaro: era l’uomo più atteso della giornata, offeso e insultato per mesi e mesi dalla Firenze per cui giocava fino a 4 mesi fa, fischiato sin dal primo passo mosso sul rettangolo verde del Franchi, a Salah bastano 7 minuti per timbrare il cartellino ammutolendo tutto e tutti (tranne ovviamente i tifosi giallorossi, loro zitti nun ce stavano, ndr). L’espulsione nel finale non eclissa il fatto che si deve essere più di un giocatore normale per non sentire la pressione e fare la prestazione che ha fatto. Terminator!

1) Inespugnabile: encomio, più che ad un giocatore, ad uno stadio, il Luigi Ferraris, dove la Sampdoria, quando gioca in casa, si trasforma in un rullo compressore capace di spazzar via tutto e tutti a suon di goal e fantastiche giocate. In 5 gare, 14 goal fatti e 5 subiti. E in questa mini-fortezza, spiccano i gemelli del goal Eder & Muriel, ieri entrambi artefici di un goal e un assist. Quando giocano a Marassi, questi due giocatori ricordano vagamente un’altra coppia del goal che calcava campi lunghi km costruiti su colline interminabili: gli indimenticabili Oliver Hutton & Tom Becker

FLOP

5) Demotivato, Lollo, ma che Lollo?! Lollo che? Ma quale Lollo? Cioè, cosa vuol dire Lollo?!: se Malesani fosse stato il suo allenatore, forse questa sarebbe stata la sintesi del discorso sulla partita di Lorenzo Lollo. Il doppio giallo rimediato in poco meno di 40 minuti spiana la strada alla rimonta del Bologna. Mollo Lollo!

4) A chiiiiiiiii… io smadonnerò!: infortunio tecnico e visivo capitato ieri al povero Nicola Leali, che lascia sfilare un tiro non irresistibile di Lodi che costa la sconfitta al Frosinone. Si racconta che ogni volta che un portiere di serie A prende un goal del genere, un giovane portiere speranzoso di giocare nella massima serie muore di crepacuore. Infelice!

3) Qui è da un po’ che non si Quaglia!: periodo grigio per Fabio Quagliarella, a secco dalla quarta giornata dopo la doppietta alla Sampdoria. Un’altra prestazione opaca in quel di Roma, per l’infelicità di tutti i tifosi granata e per i fantallenatori che hanno puntato tutto (o quasi) su di lui. Crisi d’astinenza!

2) Quando un numero è troppo pesante: nemmeno aggiungere un +5 (o 75) al 10 che porta sulle spalle ha salvato Paul Pogba da un altro fantavoto impietoso, stavolta dovuto non da una brutta prestazione ma da un rigore sbagliato (parato, ndr) che fa pesare un -3 sul voto finale. Aperte le scommesse su cosa scriverà la prossima partita per cercare di allontanare la sfiga che lo circonda in questo momento. Donald Duck!

1) Mandiamo in campo Wanda: niente da fare nemmeno questo turno per Maurito Icardi, che regala ai tifosi interisti un’altra prestazione incolore e senza spessore. Stilata una petizione dalla curva nord interista per far giocare Wanda al posto di Mauro la prossima partita, almeno due bombe dalla distanza si potranno vedere!

A cura di Alessandro Bianchi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...