Top&Flop Calciatori 13° Giornata

TOP 

5) Bentornato Johnny!: ritorno da titolare con goal sblocca risultato per Jonathan Biabiany, dopo aver superato il grave problema al cuore che lo affliggeva. Cose che fanno bene al calcio, allo sport in generale, e in questo caso ai tifosi dell’Inter nello specifico. Buon proseguimento al Julian Ross Neroazzurro!

4) Un Destro esuberante!: un goal dell’ex che verrà dimenticato difficilmente quello segnato da Mattia Destro contro la sua ex squadra, non tanto per la bellezza (un normalissimo rigore), un pò per l’importanza (é stato il goal del pareggio), quanto per l’esultanza rabbiosa, prolungata e vigorosa. Altro che sassolino dalla scarpa, questo qui si è tolto il K2 dallo scarpino, con un urlo degno del miglior guerriero spartano. Prode 300!

3) 7*3=21: in questa semplice operazione matematica c’é il weekend della Juventus, e l’uomo-emblema non può essere che Paulo Dybala: 7, come i goal segnati dall’argentino, 3 come i punti ottenuti grazie al suo goal che ha steso il Milan, 21, come il suo numero di maglia e i punti accumulati in classifica. Coincidenze?! Paulo Cadmon Dybala!

2) Follia: finale al cardiopalmo per il Genoa e i suoi tifosi grazie al goal di Leonardo Pavoletti, che acciuffa una vittoria laddove tutti oramai erano convinti del pareggio dopo il goal di Acerbi in pieno recupero. Un goal sul finale porta sempre grandi emozioni e scene euforiche fuori dall’ordinario… ma ieri se n’è abusato! Gente che faceva e vendeva ombrelli, gente che ha provato ad emulare miti delle capriole come Obafemi Martins, gente in ginocchio nemmeno fosse la finale di Champions League, capannelli tendenti all’orgia.. chi più ne ha più ne metta! Il mucchio selvaggio!

1) O rilasciamici in panchina, Brodo!: bastano 45 minuti a Nicola Kalinic, per fare il buono e cattivo tempo: segna due goal, prende una traversa, riaccende un’attacco che nei primi 45 minuti non era stato in grado di produrre qualcosa che possa essere definito “tiro in porta”. Va bene il turnover, ma con moderazione e oculatezza. Piccolo colpo di Benitezzite

FLOP 

5) Un passo indietro: piccolo calo di rendimento per il giovane Hiljemark che ieri ha di fatto regalato un rigore alla Lazio. Dopo l’avvio scoppiettante con 3 goal in 4 partite, ci si aspetta sicuramente di più, quantomeno che non faccia altri regali. Babbo Natale Svedese

4) Lo chiamavano il nuovo Ronaahahahahahahahah: accostamento che si rivela sempre piú infelice fra IL Fenomeno e Luis Muriel, che anche ieri ha dimostrato i suoi più grandi difetti: una certa testardaggine nell'incaponirsi a fare le cose tutto da solo dimenticandosi dei suoi 10 compagni, e una preoccupante alternanza di belle giocate e errori grossolani. Strada, tanta strada da fare ancora tu hai!

3) In affanno!: partita difficile per il Milan in quel di Torino, ma questo non basta a giustificare l'assenza di occasioni da goal. A farne le spese é il centravanti Bacca, che si sbatte, si fa vedere ma a km dalla porta avversaria. Un pò poco per chi è stato presentato come acquisto. da 30 milioni. Punticino a difesa dell’attaccante è la mancanza di un gioco piú corale e convincente. Bacca perbacco!

2) Duro ‘ome le pine verdi: a differenza del compagno di squadra Kalinic, a Rebic bastano 45 minuti per coprirsi di ridicolo. Sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare, si fa ammonire per un fallaccio e cosa piú evidente continua a sfidare Mario Rui, e su 7/8 tentativi ne fallisce 10. Tolto per la disperazione! 

1) Cervellino piccolino piccolino: solito comportamento da idiota colossale per Domenico Berardi, che scalcia un avversario dopo qualche spintarella e dopo prova a fare il finto tonto. Puoi esser bravo quanto ti pare, ma se ti manca il pian di cima tanto lontano piú di tanto non vai. (Parziale) Spreco di talento!

A cura di ALESSANDRO BIANCHI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...