EISONDESCEMPIOOONSSSSSSS – 5° Puntata

Eccoci qui anche questa settimana per la solita rubrica/magazine(fa più figo) sulla Champions League, ormai costantemente in ritardo come gli stipendi di un impiegato Fiat. Riassumiamo le gioie e i dolori dell’ultimo turno, che ha dato già verdetti importanti:

GIRONE A

EVRIBADI – NUMBERS:

Cavalcata trionfale ormai per la squadra di mister Nepi che, come un caterpillar 6 marce guidato da Ray Charles, schiaccia tutto e tutti senza distinzione e si porta al comando della classifica del gruppo A diventando la prima qualificata di diritto alla fase ad eliminazione diretta: solita prova degli uomini della Evribadi trascinati da un Bayern formato ”Elisabetta Canalis che fa la pole dance vestita da scolaretta” ossia una vera goduria per gli occhi…se a questo aggiungi il gol del povero Gladki, che non esultava così dall’ultima rapina a mano armata alla posta centrale di Mosca, va da se che la partita non poteva finire altrimenti, nonostante il povero Numbers abbia provato a resistere grazie ad uno Dzyuba in grande spolvero (l’ultima volta che aveva visto una doppietta era quando la reggeva in mano durante la rapina alla posta centrale di Mosca con Gladky). Possiamo assolutamente dire che la squadra di mister Nepi è favorita per la vittoria finale.             
E MO SO GLADKY VOSTRI

TETTE BISCOTTATE – INTERFOGAT:
Trova la prima vittoria in questa edizione anche Tette Biscottate, che rifila un sonoro 3-0 alla povera Interfogat rea forse di essere, come un sedicenne in un bordello, troppo su di giri dopo la vittoria contro Evribadi della scorsa settimana: decisivo il coraggioso inserimento di Giroud a Monaco e un super Fernandinho per Tette, che si giocherà la qualificazione all’ultima giornata in uno scontro a colpi di unghia di mignolo contro Skiacciak Mosca; per Interfogat invece la proibitiva sfida contro un'ottima Numbers, ne vedremo delle belle…
I PRIMI 3 PUNTI NON SI SCORDANO MAI

 

GIRONE B

AC CONTE – SCARSENAL:
Non cè niente da fare, quando le squadre romane giocano fuori casa sono solide come gli addominali di Paolo Limiti: la compagine labronica distrugge quella romana senza soluzione di continuità,con i gol di Srna, Rooney, Willian e Dzeko; certo una grande mano la da anche Scarsenal che decide di schierare una difesa con più assenti di un comizio sulla sicurezza stradale a Napoli, risultato? 5-0 per AC Conte e qualificazione ottenuta senza troppi patemi d’animo…per Scarsenal invece si prospetta un’ultima giornata da dentro o fuori.
UNA PORZIONE DI 5 E 5 (A ZERO)

DREPANUM-CS RIPOSA:
Se AC Conte si qualifica in tutta tranquillità, lo stesso non riesce a DrepanumCS Riposa infatti fa il colpaccio e vince in trasferta una gara fondamentale che la rimette in corsa per la promozione agli ottavi di finale: 1-2 il risultato con i gol di Alaba da una parte e di Muller dall’altra, ma la differenza la fanno i portieri, con CS Riposa che schierava il portiere del Barca in casa contro il Bate e Drepanum costretto a mettere il portiere dell’Arsenal all’Allianz Arena, scelta purtroppo obbligata ma più infelice di giocare a campana con Pistorius. Anche in questo caso discorsi qualificazione rimandati all’ultima giornata.
VITTORIA SUL FILO DI LAHM

 

GIRONE C:

FLYBEARD-AC DENTI:
Finalmente si rianima un pochino il girone C, che la scorsa giornata era stato triste come vedere Banderas con un biscotto in mano che dice “Inzzzzuposssooo”; questa volta a dare spettacolo sono Flybeard e AC Denti: partita ricca di gol con Texeira e un super Neymar che trascinano Flybeard che si deve però scontrare con De Jong, Robben e una prova sontuosa di Bellarabi, che riesce a creare il panico nonostante una prestazione che dura come la mia se fossi chiuso in una camera con Sasha Grey ed Eva Henger. Anche qui, discorsi qualificazione che si faranno tra 180’ visto che le due squadre sono riuscite nell’intento di pareggiare la terza partita su 4 giocate, per un totale di 3 punti ciascuna a due partite dal termine…
I 3 PUNTI QUESTI SCONOSCIUTI

BRIGATA GURREN-MARCELLONA:
Incredibile ma vero, con un colpo di reni (e anche qualcosa più giù) che Buffon contro Zidane in finale di coppa del mondo a confronto sembra una ottantenne che gioca a Twister, Brigata Gurren riesce a infliggere la prima sconfitta stagionale all’unica squadra che fino a questo momento aveva spadroneggiato nel girone più di John Holmes in un campo nudisti: Luisao e Zahavi rispondono a Sterling e Podolski ma la vera differenza la fanno le prove sontuose dei giocatori di Bayern e Barcellona da una parte e la prova di Hernanes dall’altra, che riesce nell’impresa di prendere un voto più basso di quello che prenderebbe in un interrogazione sui pronomi possessivi… Se poi ci si mette anche il fattore C che non guasta mai facendo fare un punto in più della soglia a Brigata Gurren e 0,5 in meno a Marcellona, la partita perfetta è servita, e qualificazione ad un passo per la squadra di casa con due scontri diretti nelle ultime due giornate.
L’AMMAZZA  (CHE CULO) GRANDI
 

Riposavano Skiacciak Mosca e Applauso, che fanno due punteggi dignitosi ma ringraziano tutti i santi per non aver giocato in questa giornata poiché, visti i risultati, si sarebbero trovati più scomodi di Platinette in una 126. Anche loro si giocano la qualificazione all’ultima giornata, e chissà che entrambe non riescano ad ottenere un traguardo che, specialmente per la compagine romana, è diventato più utopico, desiderato ed improbabile di una visita a sorpresa di Belen Rodriguez che ti chiede di fare il sequel del suo film più conosciuto (il sorrisetto malizioso che avete sul viso in questo momento è più esplicativo di una puntata di Super Quark).

Beh cosa dire, aspettiamo con trepidazione gli ultimi 90’ per due dei tre gironi, e cominceremo finalmente a capire e a delineare in tutto e per tutto le varie situazioni positive e negative che si genereranno….Alla prossima gente 😀

A Cura di Fabrizio Rapetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...