EISONDESCHEEEMMMPIOOONSSSSS – Puntata 2

Ed eccoci arrivati al tanto atteso (ma da chi?) momento della rubrica sul FantaChampions! Questa volta parliamo dei quarti di finale che si sono svolti in concomitanza con gli ottavi della vera Champions League. Gli abbinamenti sembravano aver dato vita a partite prevedibili e senza pathos (si scriverà cosi? Vabbè alle brutte lo vendiamo al San Paolo) ma invece, come in uno dei migliori romanzi gialli, i colpi di scena non si sono fatti attendere…

CAPITOLO 1 – L’ANDATA

INTERFOGAT-AC DENTI è stata forse la partita che meno ha stravolto le previsioni, la compagine di Interfogat infatti ha subito messo in chiaro le cose, con un secco 4-1 figlio della superba prestazione di Suarez all’Ethiad Stadium, della conferma del bomber Tevez e del gol di Salvo Ficarra che la schiaffa sotto al sette in quel della Ruhr; a nulla è servita la rete di baby Morata che ha soltanto acuito i dolori del povero AC Denti… MOTOZAPPA A COMPRESSIONE

Nella gara dall’esito meno scontato alla vigilia, TETTE BISCOTTATE decide che è ora di far capire a EVRIBADI che se uno ha in squadra CR7 non è di certo per fargli portare Irina alle feste (o magari anche), il portoghese timbra insieme ad Aguero e porta il risultato a pendere per la squadra in trasferta. Ci pensa il solito Cavani a riaprire il discorso, fino a quando TETTE BISCOTTATE si ricorda però di avere Van Basten come preparatore dei difensori; detto fatto gol di Ivanovic e un 3-1 in trasferta che poco lascia all’immaginazione per il ritorno, FASE DIFENSIVA ALLA ZEMAN

Le sorprese invece arrivano tutte nella parte bassa del tabellone, con l’incredibile vittoria di SCARSENAL contro CS RIPOSA: la compagine romana mette in campo tutto il talento che ha, e grazie anche alla prestazione generosa di Reus e Ferreira Carrasco, riesce a far gioire i propri tifosi, anche perché gli ospiti inanellano una serie di sfighe clamorose come una serie infinita di 4 e 3,5 che a confronto la pagella del trota sembra un manifesto allo studio parrocchiale, FATECE LARGO

Ma forse la più grande sorpresa ce la fa il nostro eclettico AC CONTE, che decide che è arrivato il momento di impiccarsi il torneo, (sennò dove sarebbe il divertimento?) Messi sbaglia il rigore e prende 3, gli altri sono una moria di 5, e così MARCELLONA ringrazia e col gol di Danilo fa 2-0 e crede prepotentemente nella qualificazione, AL RITORNO 66 E STO

CAPITOLO 2 – IL RITORNO

Qualche settimana dopo si giocano i ritorni di Champions e conseguentemente si decretano anche nel FantaChampions le squadre che approderanno alle semifinali…

Tutti ipotizzavano la passeggiata del mercoledì per INTEFOGAT visto il risultato dell’andata, ma AC DENTI tira fuori l’orgoglio e grazie al pubblico amico e alle prestazioni sontuose di Morata e Herrera riesce a segnare ben tre gol! L’unico problema è che nel frattempo Interfogat non sta a guardare e, anche se tutti i suoi giocatori sembrano essersi presi una giornata di riposo, riesce a trovare aiuti dai più insospettabili: un Tevez a valanga in quel di Dortmund con due gol e un assist e il super portiere del Barcellona (con un nome degno del miglior antifurto austriaco di seconda mano) che para il rigore ad Aguero decidono che la sfida loro non la vogliono proprio perdere, 3-3 e Interfogat qualificato VAMOS CARLITOS E TERSTEREGERENENESESDEMAVAFFANCULO

Come nella partita appena raccontata, anche TETTE BISCOTTATE decide che questa sera regalerà uno spettacolo thrilling ai propri tifosi; EVRIBADI ci prova in maniera maschia a ribaltare il risultato con bomber Robert che si conferma sfondareti e una serie di voti che ci fanno capire come la squadra ci abbia sempre creduto…peccato solo il 5 di Cavani, se fosse entrato Giroud sarebbe stata probabilmente tutta un’altra partita…dal canto suo TETTE BISCOTTATE cerca nell’impresa quasi impossibile di prendere qualsiasi malus concepito all’uomo: Ibra rosso e un bel 3, Aguero sbaglia il rigore e prende 2, Casillas che fa passare più palle di Moana Pozzi ai tempi d’oro e prende 1,5….penserete che allora Evribadi possa avercela fatta, e invece no! Perché Cristiano Ronaldo si ricorda (schifato) che lui non fa mai meno di due gol a partita e tiene su sia il Real che TETTE BISCOTTATE …alla festa del gol si aggiunge anche Ribery, ma sembra ancora non bastare…allora marco Van Basten decide che è ora di far mettere sul campo ai suoi ragazzi quello che gli ha insegnato durante l’allenamento specifico per la difesa: gol di David Luiz e Boateng (che segna più del fratello e gioca 30 mt dietro) e TETTE BISCOTTATE passa il turno quasi agile… MINCHIA VAN BASTEN

L’Oscar della sfortuna in questa giornata va a SCARSENAL: il ragazzo ha vissuto un’altalena di emozioni…partiva da 2-0 e pregava in cirillico che i fortissimi attaccanti del CS RIPOSA riproponessero lo scialbo copione dell’andata, ma si sa i fenomeni sbagliano una volta…doppietta di Mueller e gol di Benzema e la sfida sembra prendere la strada di CS Riposa, se non fosse che il destino decide che Neuer sia meno operoso di un impiegato statale alle 17:55 e quindi il portiere teutonico si ritrova SV; barlumi di speranza in casa Scarsenal dove si festeggia come nella sagra della pecora all’aiocuttura abbruzzese, se non che il fato da benigno diventa maligno, Neuer prende un 6 di ufficio, Gabi non gioca e entra Casemiro, Scarsenal esce e ancora oggi si racconta che le sue urla siano state sentite fino nel cerchio dei serafini, IL PALAZZO

Tutti infine si aspettavano la violenta riscossa di AC CONTE contro MARCELLONA sicuri che Messi sarebbe riuscito a dare il suo contributo per portare le semifinali a Livorno, invece Marcellona ha difeso con le unghie e con i denti il vantaggio dell’andata, con una partita superba che ha visto si i gol di Brahimi e Hazard da una parte, ma anche quelli di Thiago Silva e Gotze dall’altra, vince AC Conte ma non con lo scarto dovuto e Marcellona avanza… BOIA DE

Quindi dopo queste affascinanti partite, le semifinali sono scritte:
TETTE BISCOTTATE sfiderà INTERFOGAT nella parte superiore, per quanto riguarda invece la parte inferiore la sfida sarà tra CS RIPOSA e MARCELLONA….in attesa dell’asta in cui siamo sicuri ci saranno colpi mirabolanti (ma come scrivo stasera?) possiamo solo fare un in bocca al lupo a queste quattro squadre, e che vince il migliore!!!

THE CHANSIOOOOOOOOOONNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN

A cura di Fabrizio Rapetti

Annunci

Una risposta a “EISONDESCHEEEMMMPIOOONSSSSS – Puntata 2

  1. mi scuso per il pessimo italiano, l’articolo è stato scirtto in condizioni psico-fisiche precarie ahahah giuro che la prossima volta non sembrerà un articolo scritto a quattro mani dal mago oronzo e wanna marchi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...