L’edicola de Acilia

Bentornati dal giornalaio Rapetti de Acilia che ci presenta le altre 5 partite della 12° giornata di Serie A:

 

  • VERONA-BOLOGNA 0-2: C ha provato Mandorlini ma non ce sta niente da fa, proprio non ne vuole sape de vince il Verona che ormai è relegato all’ultimo posto in classifica, contro un Bologna che ha subito la cura lazzaro di Donadoni, che ha non solo resuscitato il poro Destro (attaccante che fino a poche giornate fa era utile come la tabella nutrizionale dietro le tovagliette del mc donald ), ma è anche riuscito a dare un gioco a una squadra che, cor ciancica Delio Rossi in panchina, stava più impicciata de uno che c ha tosse e diarrea insieme… Sé messo in mezzo pure il signor Bauli cercando de intercede per Mandorlini, ma me sa proprio che er panettone st’anno nn se magna….
  • SASSUOLO-CARPI 1-0: Continua la marcia del Sassuolo, che non ne vole sape de fermasse e martella de brutto…Non che col Carpi sia fatica a vince la partita visto che, rispetto alla squadra de Castori, ha fatto più punti pure pora mamma che sta a cerca de pià i bicchieri alla conad…Detto questo Di Francesco si gode il Mitologico Sansone, e svetta al 5° posto tra Napoli e Milan, provocando allucinazioni mistiche da altura ai propri tifosi (si vocifera che al gol di Sansone, qualcuno abbia intravisto l’arcangelo Gabriele annunciare l’imminente gravidanza a Maurizio Costanzo coperto di trancini al ciocclato).
  • EMPOLI-JUVENTUS 1-3: Strana partita, come strana tutta a stagione bianconera… va sotto cor gol di big mac che però evidentemente va indigesto a Mandzukic che svomitazza sul pallone per il gol der pareggio in maniera così brutta che manco l’accoppiata tavernello-mascarpone del capodanno 2004 ha visto tanto, e poi si porta avanti col gol del bomber Evra (un uomo che ha la stessa media gol di Mattia Destro)….Si ricorda infine che è la Juve e, per non fa sentì un senso di vuoto ai propri tifosi, fa er golletto in fuorigioco de 3 metri, du teje de parmigiana e na nocchia…
  • FROSINONE-GENOA 2-2: Eh si che i cugini più vicini dei laziali c’avevano creduto fino in fondo de potè strappà sti 3 punti a dispetto del solito Pavoletti sempre pronto a buttarla dentro neanche fosse Rocco Siffredi al Festival della patata de leonessa ma i canarini hanno messo in porta un uno due ignorante come un interrogazione in inglese di Izzo e Soviero, con Blanchard che fa gol de rovesciata da terra e che poi fornisce un assist de schiena a Diakitè che tanto bene si trova con la nuova squadra (jè cambiato poco passa da na squadra de burini all'altra)…Sul più bello però arriva la doccia fredda del gol di Gapkè, che si fa trova pronto sull’assist di un Lazovic che macina più km della corriera Cosenza-Helsinki…
  • SAMPDORIA-FIORENTINA 0-2: Se Inter, Roma e Napoli avevano vinto, la viola non poteva esse da meno, mette sur campo na prestazione sontuosa da stropicciasse l’occhi contro na modesta Samp e suona la carica al campionato: di Ilicic e del solito Kalinic le reti che danno alla squadra di Sousa quel tipico sapore de ammazzamenti di familie con spaccamenti di botilie che tanto bene fanno al nostro calcio, quasi come le interviste de Varriale a Zenga o la panza al 6° mese de Cassano

 

E per oggi si chiude questa prima puntata de L’edicola de Acilia…chiedo scusa se, essendo la prima, necessita di un po’ di rodaggio ma sono sicuro che le prossime saranno decisamente più pimpanti! Dal vostro edicolante (preferito?) un saluto e un arrivederci alla 13a!!!

A Cura di FABRIZIO RAPETTI

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...