TantoVincoIo Awards – Mese di Maggio

Andiamo a vedere quali sono gli allenatori che hanno conquistato più punti nel mese di Maggio. Durante questi 30 giorni sono state giocate 10 turni:

  • 4 turni di Serie A e Serie B
  • 3 turni di Coppa Italia (Semifinali e Finale)
  • 1 turno di SuperCoppa
  • 1 turno di Playoff-Playout

Le cinque squadre che hanno raccolto più punti sono state:

5. DREPANUM: la compagine trapanese, nel mese di Maggio, si è resa protagonista di una rimonta entusiasmante andando a conquistare 7 punti in 4 partite di Campionato che gli hanno permesso di giocarsi un’insperata salvezza tramite i playout. Gli altri 3 punti proprio nei playout grazie al risveglio di uno Zaza in forma nazionale.10 punti sui 15 disponibili.

4. NEDVED 11: Il Mister Labronico si sveglia tardi, ma in questo mese ingrana tutto il centrocampo con Iago e Mertens sugli scudi, inanella 3 vittorie e un pareggio che lo portano al penultimo posto del campionato dopo 5 mesi vissuti a guardare gli altri. Magrissima consolazione. 10 punti sui 12 disponibili per lui.

3. CIRANO IR. Scintille in casa Cirano, sarà la voglia di Toni di vincere il capocannoniere, sarà il primo sole, ma sul campo hanno fatto razzie e conquistato tutto quello che potevano, conquistando sempre vittorie e un solo passaggio a vuoto. Roboante anche il 6 0 nella finale playoff. 9 su 12 in campionato, più i 3 punti finali fanno 12 punti su 15 disponibili per lui.

2. BAYER PAPPIANA. Inevitabile la sua presenza visto che in questo finale di stagione si gioca tutto, 3 finali su 3 competizioni e non vanno molto bene: campionato un po’ in calando (6 punti su 12) che la danno praticamente vinta a Evribadi, Coppa Italia sottotono ( 4 punti in 3 partite), e magro riscatto in Supercoppa dove ne esce vincitore. Ha decisamente sofferto il troppo caldo di Pappiana, ma date le numerose partite giocate ha conquistato molti punti, ben 13 punti su 24 a disposizione. Non una grande media punti, ma premiamo il numero di punti.

1. EVRIBADI. Mister Nepi è il monopolizzatore anche di questa categoria, ancora un premio per lui. Gestisce in campionato dove non importa più fare scintille (solo 7 punti su 12), ma fa il salto di qualità in Coppa Italia dove dapprima rimonta un Mojito che dopo l’andata ci sperava (clamoroso 5-2) e uccide Bayer in finale, 7-2. Perde la SuperCoppa e addio triplete. Dobbiamo incoronarlo miglior allenatore del mese ancora una volta, non tanto per i punti conquistati (gli stessi conquistati da Bayer Pappiana) ben 13 punti sui 24 a disposizione, ma grazie a una differenza reti nettamente migliore (+13 in 8 partite).

Complimenti dunque al nostro Amministratore Nepi che per il terzo mese consecutivo vince la Panchina del mese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...