Statisticando Puntata 7

Eccoci nella nuova puntata del nostro appuntamento fisso con i numeri più curiosi dei nostri giocatori. Oggi andiamo a scomodare un paragone tra i maggiori talenti, stranieri, del campionato di Serie A. Un classe 1993 vs un classe 1994, un mostro di flessibilità-eleganza-potenza vs tecnica cristallina-progressione palla al piede, ma come contro c’è anche la classica discontinuità dei giovani giocatori.

Kovacic vs Pogba
“I talenti del futuro”

Quando Kovacic è arrivato nel gennaio del 2014, in molti ne straparlavano e in molti neanche lo conoscevano. In pochi mesi si è guadagnato la fama di predestinato, di futuro fenomeno e spesso è l’unica certezza per tutti i tifosi nerazzurri, immune anche ai fischi di San Siro.
181 centimetri di classe pura, faccia da bravo ragazzo, personalità, numero 10 sulle spalle e via. Fatica moltissimo con Mazzarri anche se poi in questo inizio di campionato, il nostro campionatino, regala sprazzi di calcio spettacolo, gol, bonus e un sacco di ottime prestazioni, chiudendo con 2 gol, ma da trascinatore della squadra di Mazzarri nella prima parte. All’asta si scatena l’inferno per lui partendo dai tifosissimi nerazzurri e finendo con i fiutatalenti rossoneri: si accasa, infatti, nel dream team Bayer 04 Pappiana e nei famosissimi A.C Numb3rs.
Nel resto del campionato però ecco il calo del giovane trequartista, 3 gol e 1 espulsione il fatturato delle 16 giornate di campionato, con prestazioni molto al di sotto delle aspettative regalando a entrambi i fantallenatori una media voto insufficiente che oscilla intorno al 5,67 e una media fantavoto, complice i 3 gol, che supera di poco la sufficienza, 6,25. Si attendevano di più da lui i nostri ragazzi che oltre a vederlo in difficoltà sono anche costretti a ragionare se inserirlo ogni volta visto che il croato, con il Mancio, entra spesso dalla panchina cosa assolutamente non prevedibile in sede d’asta. Non è un amuleto il ragazzo, e infatti le due compagini fanno una buona dose di punti anche senza di lui, nonostante spesso sia parte delle loro formazioni (12 giornate in campo sulle 14 presenze di Mateo per Bayer 04 Pappiana, 9/14 per A.C Numb3rs).

Il francese è esploso forse definitivamente nel nostro campionato, 3 anni sempre in crescendo sia in prestazioni che in personalità riuscendo a scalzare già lo scorso anno Marchisio dagli 11 dei titolari, non uno qualsiasi. Adesso fa la voce grossa e se la Juventus è lassù in testa al campionato almeno 7 grazie al suo campione li deve, 7 grazie pari ai gol segnati, spesso decisivi e fondamentali quando le partite son chiuse. Il colosso francese può e deve migliorare molto, e forse specchiarsi meno in tutte quelle giocate che prova con estrema semplicità ma che spesso son fini a se stesse. Anche per lui uno splendido mese di Gennaio, poi alti e bassi, nonostante i voti siano più alti del collega grazie alla squadra in cui gioca.
FC Marcellona impazzisce per lui e addirittura contro tutti i pronostici lo conferma dal campionatino, Mojito idem. Che sia un pezzo pregiato lo si capisce da subito, ma le prestazioni iniziali non incoraggiavano, almeno fino a Gennaio, dove ha cambiato marcia. Per lui 7 gol di cui 2 nel campionatino, pochi assist, solo 1, e qualche ammonizione di troppo, 3 +1 nel campionatino. Scelte obbligate per i mister, sempre in campo e non può essere altrimenti; per FC Marcellona addirittura son critiche le due giornate senza il numero 6, ottenendo solo 1 punto. Nel fantacapocannoniere viaggia nelle parti alte nonostante sia un centrocampista: ottavo in serie A con 5 gol e addirittura terzo, si terzo, davanti a quasi tutti gli attaccanti, in serie B con 8 gol. Medie altissime anche dal punto di vista dei voti: 6,6 come voto base, addirittura sopra l’abbondante sufficienza e una media fantavoto pazzesca di 7,81.

Riassumendo ecco il solito nostro grafico:

kovpog

Stavolta escono fuori 3 riflessioni:

  • Si nota bene l’andamento non costante dei due giocatori e come a fasi alternate hanno l’uno il rendimento migliore dell’altro: prima Pogba, poi Kovacic, poi nella fase centrale il miglior Pogba della stagione che si sta trascinando fino alle ultime giornate.
  • Nota a margine è anche che si Kovacic ha un anno in meno e per ora ha realizzato 5 reti, ma è pur vero che Pogba nella scorsa stagione ne ha realizzati 7 anche se con più continuità di prestazione rispetto al croato di quest’anno.
  • Ma stavolta abbiamo fatto di più ed abbiamo esagerato paragonando Pogba (colore rosa in figura) con due giocatori compagni di squadra, due dei migliori centrocampisti in rosa, Guarin e Kovacic (linea verde). Abbiamo scelto Guarin perché può essere complementare del croato in sede di prestazione, ovvero quando il voto del 10 era basso Guarin lo aveva alto e viceversa. Da quest’analisi ne esce che la coppia realizza 6 gol in 16 giornate, gli stessi del francese, ottiene più assist (5 vs 2), ma ha una fantamedia del 7,70 vs il 7,81 del numero 6 bianconero.

Le conclusioni traetele da soli non siamo nessuno per farvi un’idea. Ci limitiamo a dire che i nostri allenatori hanno fatto bingo, anche se così a impressione l’accoppiata FC Marcellona-Mojito FC stia godendo di più, certi delle prestazione del loro campione rispetto al patema d’animo della coppia Bayer 04 Pappiana-A.C. Numb3rs nella scelta della formazione.

Chi vorreste nella prossima puntata? Preferenze?

2 risposte a “Statisticando Puntata 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...