EISONDESCHEEEMMMPIOOONSSSSS – Puntata 1

Oggi inauguriamo una nuova rubrica completamente dedicata alla nostra FantaChampionsLeague che rinizierà la prossima settimana ma che giovedì sera aprirà i battenti all’asta per i quarti di finale. Ogni singola riga, eccetto questa breve presentazione, è e sarà a cura del nostro amico Fabrizio Rapetti che ci accompagnerà nelle settimane di Coppa con i suoi resoconti, le sue previsioni e le sue famose similitudini.


Eccoci, ci risiamo! Ricomincia la Champions e ovviamente, IL FANTACHAMPIONS!!! Ho deciso ( tanto ormai non c’entro piu’ una sega visto che ho fatto meno punti che gol Diego Costa) di scrivere un articolo che parlasse  di come le otto fortunate siano arrivate ai quarti del fanta champios league.

Capitolo 1- L’asta

Quella sera il vecchio si fondeva col nuovo (un po’ come le puntate di uomini e donne): da una parte le vecchie glorie, squadre che hanno partecipato a millemila fantacalci insieme, come EVRIBADI, AC CONTE, TETTE BISCOTTATE e AC DENTI, ecc…, dall’ altra il nuovo che avanza SCARSENAL, INTERFOGAT, MARCELLONA E SKIACCIAK MOSCA (in questo ultimo caso il nuovo che NON avanza).

Dopo una intortata di Nepi che ci ha fatto credere che il sorteggio fosse regolare (la magistratura ha aperto un’inchiesta tre mesi fa quindi entro 7-8 anni sapremo tutto, ma Nepi sara’ gia’ alle Barbados con i nostri soldi e avra’ aperto un chiosco di panini col lampredotto sulla spiaggia), cominciano ad andare via i soliti noti: Messi, Cristiano Ronaldo, Diego Costa (per la cronaca Marcelinho del Ludogoretz che ha segnato un solo gol ha fatto un gol in piu’di quest’ultimo nei gironi, ma questa e’ un’altra storia, ndr); ogni volta che un fenomeno veniva comprato si sentivano i mugugni degli scontenti/sfortunati che vedevano andare via il sogno di prendere un campione(tra i mugugni si sono sentite distintamente offese come “assassino”, “livornese” e addirittura “Cristiano Malgioglio”), ma il punto piu’ alto dell’asta si raggiunge subito al primo giro: settimo giocatore, tocca alla squadra di Scarsenal… Ibra e’ ancora svincolato e tutti sono sicuri che presto il talento svedese finira’ per accasarsi alla squadra romana, quando ad un certo punto l’inimmaginabile: come un prete in un bordello, Scarsenal spiazza tutti i presenti e dice “AUBAMEYANG”…

Con questa incredibile sensazione di stupore e malinconia (condita da una serie di bestemmie del presidente di Scarsenal quando gli e’ stato comunicato che Ibra era ancora libero) si e’ concluso poi il mercato senza grandi stravolgimenti o altri colpi di coda…

Parte 2 – I Gironi

Fatte le squadre, comincia la festa!

Già dalle prime battute e’ stato subito chiaro che la squadra da battere nel Girone A era senza dubbio la “AC Denti”, vera e propria mattatrice del gruppo con 3 vittorie e 9 punti nelle prime tre partite, 10 gol fatti e tanta qualità… #COMPRESSORE

Dietro invece lotta serratissima per il secondo posto tra Evribadi e Cs Riposa, con andamenti differenti: Evribadi si e’ comportato come un diesel, perde le prime due partite, riposa nella terza e piazza la zampata con due vittorie nelle ultime due partite che gli fruttano 6 punti e terzo posto complessivo, entrambe con risultati roboanti frutto degli attaccanti evidentemente tornati dalle ferie, 5-0 e 6-0…che dire, #FIATPUNTO Cs Riposa invece ha affrontato il suo girone con un andamento da fare invidia a una festa tra giocatori di basket e nani da circo: alti e bassi come se piovesse, andamento di vittorie e sconfitte alternate da un unico pareggio che pero’ gli regalano i sette punti e la medaglia d’argento nel girone,  #ECLETTICO
Menzione poco d’onore per le ultime due del girone, Marcellona che ha trovato i tre punti alla prima giornata con un 2-1 a Skiacciak Mosca per poi lasciarsi andare ed inanellare una serie di sconfitte, con un solo pareggio, 4 punti ma va bene cosi’ per passare il turno, #MINIMOSINDACALE

Infine Skiacciak Mosca…che dire non di certo una squadra di coppa. Fa gli unici 3 punti a giochi ormai conclusi contro la primavera del Cs Riposa, e fa il punteggio piu’ alto del suo girone nell’unico giorno in cui riposa….. #CAMBIASPORT

Nel Girone B invece tutto è molto piu’ equilibrato con l’AC Conte che si e’ presa la vetta dopo un inizio shock per chi ha in squadra Leo Messi: riposo alla prima, sconfitta alla seconda…ma poi il mister si e’ reso conto dell’errore, ha tolto dal campo il cartonato con la pubblicità di fifa e ha fatto entrare il vero Messi, risultato? 9 punti con 17 gol fatti e una differenza reti di almeno tre gol che dire #MEGLIOTARDICHEMAI

Tette Biscottate e Scarsenal invece hanno fatto capire ai propri tifosi che questo girone non sarebbe stato per deboli di cuore: cosi’ come Cs Riposa, anche loro vivono un girone da sindrome bipolare, alternano vittorie a sconfitte in un tale ordine e con una tale precisione da fare invidia alla lettera M (o alla W, noi non discriminiamo nessuno) #BIPOLARISMOOSSESSIVOCOMPULSIVO

Interfogat invece fa quello che deve fare una neo entrata: senza farsi troppo  notare per non sgualcire il girone nuovo e appena stirato gioca, fa il suo e ottiene sei punti che le consentono di passare in maniera serena  #INPUNTADIPIEDI

Purtroppo anche qui una squadra doveva essere eliminata, e si tratta della compagine di Flybeard, che bene aveva figurato dopo il netto 2-0 contro l AC Conte alla seconda giornata, ma che evidentemente poi ha pagato l’eccessiva sicurezza da parte dei suoi uomini con 2 sconfitte in altrettante partite #LAROMADIGARCIA

Parte 3- L’Asta di riparazione

Conclusi i gironi, e’ il momento dell’asta di riparazione: campioni svincolati, intuizioni e finti fenomeni, tutto insieme nel calderone che porterà le nostre otto sorelle nell’inferno degli ottavi: molti cercheranno di accaparrarsi cio’ che di meglio c’e’ sul mercato grazie alla loro posizione, come Diego Costa e Ibra, altri cercheranno di puntellare le proprie squadre gia’ competitive per sperare di superare il turno ed arrivare all’asta per i quarti, portando allo stesso tempo sfiga alle squadre che hanno i giocatori piu’ forti, per poterseli accaparrare; infine ci sara’ chi spera in un nuovo colpo fortunoso e fortunato , magari quel giocatore snobbato da tutti ma che si rivelerà l’arma in più (vi dice qualcosa la nostra vecchia conoscenza Aubameyang?).Possiamo solo aspettare due settimane pregustando il momento e assaporando i verdetti del campo!
Da umile narratore non posso che augurare alle squadre di fare del loro meglio e di dare spettacolo, ma visti i precedenti quello non mancherà!!!

3..2..1…THE CHANSIOOOOOOOOOOOOONNNNNNN!!!!!

A cura di Fabrizio Rapetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...